L’uso di droghe spesso è efficacemente nascosto, almeno fino a quando le conseguenze dell’abuso di sostanze stupefacenti non diventano evidenti e non più possibili da mascherare. L’ascolto, l’osservazione ed il colloquio con le persone a cui teniamo di più sono fondamentali per scoprire dipendenze da droghe; ogni comportamento va valutato con cura e delicatezza per captare e decifrare prontamente segnali di allarme indicativi di un inizio di consumo di stupefacenti o di una ripresa di uso di droghe dopo un periodo di astinenza. Spendere il nostro tempo nel parlare con i nostri cari è in ogni caso la maniera migliore di impiegarlo. Nonostante queste attenzioni si può non riuscire a capire se il problema droga effettivamente esiste o se si è ripresentato e  con quali sostanze e a quale livello la persona a cui teniamo può avere a che fare: in quel caso è opportuno fare ricorso a un test antidroga.

La persona che inizia ad assumere sostanze stupefacenti inizialmente riesce a tenere un comportamento normale, senza destare preoccupazioni in chi gli è vicino; la persona stessa è convinta infatti di poter cessare l’assunzione di droga in qualunque momento e non è preoccupata. Ma già dopo poco tempo inizia la dipendenza e la persona comincia a mostrare delle anomalie rispetto al suo normale stato, una delle cose più evidenti è il frequente cambio di umore, insieme con un isolamento emotivo sempre più marcato. Chi usa droghe non capisce che queste variazioni del suo stato psichico sono conseguenza del consumo di sostanze e tende invece a dare la colpa all’ambiente in cui vive.

Andando avanti con l’uso aumenta la tolleranza del corpo alle droghe,  per ottenere gli stessi effetti bisogna consumarne sempre di più, ma il drogato, solitamente, ne attribuisce la colpa all’atteggiamento sempre più oppressivo di chi lo circonda. Aumenta con il tempo l’isolamento del consumatore che cerca in tutti i modi di non far scoprire il consumo in atto, del quale comunque percepisce la negatività: sono frequenti le menzogne, cala l’attenzione verso la cura del corpo, non si frequentano più gli amici, cessa l’interesse verso le normali occupazioni e verso gli hobby e lo sport praticati, lo studio va male, il lavoro soffre, i soldi vengono consumati in maniera inspiegabile. La persona diventa totalmente inaffidabile, aumenta l’aggressività.

Insieme a questi indicatori andranno poi valutati anche i sintomi caratteristici del consumo di cocaina, cannabinoidi, eroina o altre droghe. Quaris droga test offre la possibilità di effettuare facilmente delle verifiche in maniera autonoma nella sicurezza dell’ambiente preferito, in assoluta riservatezza, con test anti droga di alta qualità, molto precisi e di altissima affidabilità: basta raccogliere un piccolo campione di capelli per svolgere il test riconosciuto come migliore per queste necessità.