Per fare l’esame antidroga capello abbiamo necessità di ricevere dal cliente una piccola ciocca di capelli, non sono sufficienti pochi capelli singoli.

  • La lunghezza del campione che noi consigliamo è pari a circa 3-4 cm a partire da cuoio capelluto. Tenendo conto che i capelli hanno una crescita di 1 cm al mese, si potranno valutare circa tre mesi di consumo di sostanze.
  • Sconsigliamo fortemente l’analisi di un campione di capelli più lungo di 10-12 cm. perché oltre questa lunghezza sono difficilmente rilevabili i consumi
  • NON è necessaria la presenza del bulbo, i capelli vanno semplicemente tagliati il più vicino possibile al cuoio capelluto.
  • Il campione di capelli deve avere più o meno lo spessore di una piccola cannuccia da bibita (circa 2-3 mm).

Nel caso la lunghezza sia inferiore ai 3-4 cm consigliati l’esame è possibile, ma il quantitativo di capelli deve essere superiore. Se, invece, il campione è più lungo, la quantità di capelli può essere minore. E’ possibile usare la peluria del corpo, in questo caso telefonateci al 347 8514987 per le indicazioni opportune.

L’esame normalmente effettuato riguarda tutta la lunghezza del campione inviato senza distinguere tra segmenti parziali, su richiesta possiamo svolgere test su singoli segmenti del campione inviato per tempificare i consumi di sostanze, con un minimo di 1,5 cm. per segmento, corrispondenti ad 1,5 mesi circa di consumo.